Funzione di backup (opzionale)

Impostare il backup

La funzione di backup è contenuta nello Storebox a titolo facoltativo e viene attivata con un’apposita licenza.

Per configurare il backup, cliccate nella barra delle applicazioni sull’icona Storebox e selezionate con il tasto destro del mouse l’opzione Impostazioni….

Viene visualizzata una nuova finestra.

Cliccate sulle Opzioni di backup.

Di seguito vengono spiegate le opzioni più importanti:

  • Backup dei file: Alla voce Backup dei file potete contrassegnare con un segno di spunta quelle cartelle e/o quei file che devono essere selezionati per il backup. Per confermare la selezione, cliccate su Salva.

  • Record dati per il backup: In Record dati per il backup sono disponibili modelli di backup predefiniti che salvano in maniera selettiva nel vostro computer singoli tipi/gruppi di file in Storebox, ad es. tutti i documenti Office. Nella colonna Commento è riportata una breve descrizione dei vari tipi da salvare. Cliccando su Nuovo potete anche creare dei record di dati personali.

  • Orario: Entrando in Orario potete stabilire in che momento e con quale frequenza debba avvenire il backup: periodicamente dopo un determinato intervallo di tempo, ad es. ogni 24 ore, o a una determinata ora/in un determinato giorno.

Una volta definito, potete avviare quindi il backup manualmente.

Cliccate nella barra delle applicazioni sull’icona dello Storebox e cliccate su Backup nella finestra visualizzata.

La durata può variare a seconda del volume di dati. Qui viene visualizzato se l’ultimo backup è avvenuto ed è avvenuto correttamente. Tutte le cartelle salvate dall’applicazione locale vengono contrassegnate con un piccolo simbolo del più.

Ripristinare il backup

Per ripristinare i dati di backup (Restore), cliccate nella barra delle applicazioni sull’icona dello Storebox e cliccate su Ripristina nella finestra visualizzata.

Viene visualizzata una nuova finestra.

Alla voce Snapshot scegliete la data del backup del quale desiderate ripristinare i dati. Accanto al file o la cartella impostate un segno di spunta che desiderate ripristinare. In Ripristina in: scegliete la cartella di destinazione nella quale devono essere ripristinati i dati. Inoltre, alla voce Se il file esiste già potete definire come bisogna procedere con i dati da ripristinare nel caso in cui nella rubrica di destinazione sia presente un file non identico con lo stesso nome.

Cliccate su Avanti e quindi su Termina per avviare il processo di ripristino.

Il buon esito del ripristino vi sarà comunicato con un apposito messaggio.